italiatourismusitaliatourismus
Forgot password?

2 GIORNI NELL’OASI FRANCESCANA

Giornata evento Oasi Francescana

CONTATTACI

 

 

Programma

PRIMO GIORNO

Ore 09:00: Partenza dal punto di ritrovo.

Ore 10:30: Arrivo presso l’Oasi Francescana, ed accoglienza presso la struttura.

Ore 12:00: Visita guidata del convento e chiesa annessa.

Ore 13:30: Pranzo presso il Ristorante “La Rupe”

Ore 16:30: Partenza per Vicovaro e visita del centro storico.

Ore 19:00: Rientro presso l’Oasi Francescana.

Ore 20:00: Cena presso il Ristorante “Da Seghetto e la Sora Ausilia”.

Ore 22:00: Rientro presso l’Oasi Francescana.

 

SECONDO GIORNO

Ore 09:00: Colazione presso l’Oasi Francescana.

Ore 10:00: Escursione facoltativa presso l’Eremo di San Benedetto.

Ore 12:00: Escursione presso gli Eremi di San Cosimato.

Ore 13:00: Pranzo presso il ristorante “La Rupe”.

Ore 16:00: Visita presso la Villa di Orazio e Ninfeo degli Orsini

Ore 18:00: Partenza alla volta del punto di partenza.

 

 

Descrizione della giornata

Per gli amanti della natura, del silenzio, della calma e della spiritualità, “La Valle Eventi & Viaggi” propone due giorni all’interno di un convento francescano.

Sulla rupe che sovrasta il fiume Aniene, laddove le due rive sono particolarmente ravvicinate, sorge l’Oasi Francescana. La struttura, ex convento francescano, possiede al suo interno numerose particolarità.

mappa 1

I gestori, ristrutturando il luogo, hanno cercato di rendere l’Oasi un posto di pace e silenzio, un piccolo paradiso accessibile a tutti, in cui la modernità si va a sposare con la tradizione e la misticità del luogo.

Le camere infatti, non sono nient’altro che le antiche celle dei frati che abitavano il convento, la sala ristorante è l’ex refettorio, l’enoteca è l’antica cantina in cui i passati ospiti conservavano il loro vino. Il chiostro è rimasto fedele all’originale, il parco ancora conserva le piante e gli alberi secolari piantati dai frati che abitavano questi luoghi.

Gli ospiti verranno accolti nel piazzale antistante la chiesa dei Santi Cosma e Damiano, da dove verranno accompagnati per un breve tour della chiesa e dell’ex convento. Nel Parco del convento, essi potranno osservare la bellezza dei luoghi, ma anche le api, allevate dai gestori dell’Oasi, che ogni anno offrono in cambio il loro prezioso miele, acquistabile all’interno della struttura.

Senza titolo-1

Al termine della visita, per rifocillarsi e gustare le bontà biologiche della zona, il ristorante “La Rupe”, situato all’interno del convento, offrirà ai suoi ospiti un pranzo studiato appositamente per l’occasione, cercando di riassumere al meglio le bontà culinarie della stagione e della zona. Al termine del pranzo, gli ospiti saranno liberi di raggiungere le proprie stanze e riposarsi un po’.

Senza titolo-2

Intorno alle 16:30, gli ospiti verranno accompagnati a Vicovaro, a pochi minuti di autobus dall’Oasi Francescana. Qui seguirà una visita per il centro storico del paese, a cura dell’Associazione Cultura Vi.Va. Le ragazze dell’associazione sapranno far conoscere ed apprezzare le bellezze architettoniche di questo paese a due passi da Roma, raccontandone la storia e gli aneddoti, le tradizioni ed il costume.

Senza titolo-3

Al termine della visita, gli ospiti verranno accompagnati nuovamente presso l’Oasi Francescana, dove potranno riposarsi e rinfrescarsi, prima di dirigersi al ristorante “Da Seghetto e la Sora Ausilia”. Qui essi potranno gustare altri sapori tipici della zona, con la possibilità “su richiesta specifica” di musica dal vivo.

Al termine della cena, si tornerà presso la struttura d’accoglienza per passare la notta all’interno delle ex celle dei frati.

Il secondo giorno, gli ospiti saranno allietati da una ricca colazione nella sala ristorante del Convento. Dopodiché vi è la scelta di due possibili percorsi. Il primo, che si snoda lungo il costone della rupe sottostante il convento, porta dritti all’eremo in cui soggiornò San Benedetto, durante il suo soggiorno a San Cosimato. Continuando a scendere, accompagnati da una giovane guida locale, si potranno raggiungere, oltre le ulteriori celle dei frati, gli acquedotti romani, gli stessi incaricati di portare l’acqua alla capitale da più di 2000 anni. Questo percorso, essendo non di facile percorribilità, è consigliato ad un pubblico piuttosto atletico, attrezzato per poter seguire questo tipo di escursione.

Il secondo percorso invece è più accessibile a tutti. Esso prevede la visita presso gli Eremi di San Cosimato, situati al di sotto del cortile della chiesa dei SS. Cosma e Damiano, a cura delle ragazze dell’Associazione Cultura Vi.Va. Il sito, essendo stato ristrutturato nel 2015, è di più facile percorribilità, senza comunque perdere la spiritualità e misticità del luogo.

Al termine della visita, gli ospiti torneranno al convento, dove mangeranno nel ristorante “La Rupe”.

Dopo essersi rifocillati, si partirà alla volta della Villa di Orazio e del Ninfeo degli Orsini, a pochi chilometri dal complesso conventuale. Lì vi sarà la visita dei due siti, per poi ripartire alla volta di Roma.

Senza titolo-1

Scopo della giornata è quello di estraniare gli ospiti dallo stress della città, di far vivere loro un’esperienza mistica e spirituale, dove i sapori tradizionali, la pace, la tranquillità, la natura e i beni culturali di questa parte della Valle dell’Aniene sono i protagonisti indiscussi.

 

 

Prezzo pacchetto (escluso di autobus): 83 euro a persona.

N.B. Il prezzo comprende una camera doppia con prima colazione e due pranzi, una cena in ristorante sovvenzionato.

CONTATTACI